HoMi: il concetto dell’arte di vivere torna protagonista dell’ottava edizione

Abitudini, gusti, tendenze, in una parola, “stili di vita”: il concetto dell’arte di vivere torna protagonista con l’ottava edizione di HoMi, il salone degli stili di vita in programma dal 15 al 18 settembre 2017 a Fiera Milano.

La conferenza stampa di presentazione della prossima edizione di HoMi

Anche nella prossima edizione, la formula espositiva propone aree dedicate alla sperimentazione e focus su tendenze e abitudini sempre più diffuse: dalla tavola alle decorazioni, passando, tra gli altri, per i complementi di arredo, i tessuti, le profumazioni per gli ambienti, i gioielli e gli accessori e il “mondo” bimbo.
 
“È l’oggettistica di arredo che più di ogni altra cosa, forse, riflette la nostra personalità, il nostro gusto estetico: dal set di tazzine da tè al bollitore, dalle candele agli accessori per la tavola, dal tessile alle decorazioni da parete, i complementi di arredo parlano di noi ed è attraverso di essi che esprimiamo il nostro stile. Personalizziamo gli spazi della nostra casa per renderli “unici”, circondandoci di cose a cui ci leghiamo profondamente nel tempo perché spesso si collegano al ricordo di un momento speciale. Per questo, HOMI è una vetrina perfetta per scoprire accessori originali, funzionali e dal design raffinato fra le proposte degli espositori che vi partecipano”, puntualizza il comunicato stampa ufficiale della fiera.
 
La tecnologia gioca ormai un ruolo fondamentale nella nostra vita quotidiana ed è sempre più presente nelle nostre case e negli oggetti che ci circondano: gli ambienti domestici si trasformano e si arricchiscono di arredi intelligenti e oggetti portabili e interconnessi, mentre la nostra “esistenza itinerante” (o “nomade”, nel senso che si lascia guidare dalla tecnologia pur mantenendo intatto il proprio spirito di conservazione) del giorno d’oggi ci consente di gestire il nostro lavoro seduti al tavolino di una caffetteria o dal divano di casa, continua la nota ufficiale.
 
Da qui nasce ‘HoMi Smart’, un format sperimentale, realizzato in collaborazione con IDLAB, un’occasione per mettere in mostra esempi concreti del rapporto sempre più stretto tra design e tecnologia, tra bellezza vissuta attraverso gli oggetti e condivisa mediante i social network. Per questa nuova edizione, ‘HoMi Smart’ offrirà ai visitatori un viaggio sia fisico che virtuale, dove esplorare nuovi scenari e dove trovare prototipi, progetti, idee pensate per chi ama muoversi e spostarsi.
 
HoMi ripropone poi la ‘Design Competition’, iniziativa di Regione Lombardia, in collaborazione con Unioncamere Lombardia e ADI, Associazione per il Disegno Industriale, che offre ai giovani designer la possibilità di confrontarsi col mercato e di mettersi in gioco progettando nuovi oggetti per la casa e la persona.
 
Design e artigianato d’arte, ricerca e tradizione tornano inoltre nell’iniziativa “La Magnifica Forma”, evento dedicato alla riscoperta dell’unicità del patrimonio culturale e artigianale italiano. Come sempre, infine, saranno numerosi i workshop, i convegni, i laboratori di ricerca e i talk show che animeranno ogni settore di HoMi.
 
La corrispondente edizione dello scorso anno di HoMi (la sesta, del 16-19 settembre 2016) fece registrare un bilancio finale di 62.800 operatori, il 17% dei quali provenienti dall'estero. I buyer esteri sono arrivati da 114 Paesi (soprattutto da Giappone, Francia, Spagna, Cina, Russia e Svizzera), per conoscere le 1.460 aziende espositrici, di cui il 25% straniere.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

GioielleriaDecorazioneArte della tavolaLifestyle - AltroSaloni / fiereEventi