Herno chiude il 2017 con oltre 95 milioni di euro di ricavi

Il marchio piemontese Herno, storicamente specializzato nella produzione di impermeabili, ha chiuso il 2017 con oltre 95 milioni di euro di fatturato consolidato, con una crescita a doppia cifra che ha superato ogni aspettativa (le stime si aggiravano attorno ai 93 milioni di euro). A rivelarlo a FashionNetwork.com è stato il Presidente e AD del brand Claudio Marenzi in occasione del salone fiorentino Pitti Uomo 93.

Claudio Marenzi, Presidente e AD di Herno - Herno/Facebook
 
“La crescita, legata soprattutto alle nuove aperture, ha interessato un po’ tutti i mercati. Uno, in particolare, ha risposto meglio degli altri: gli Stati Uniti, dove abbiamo aperto il nostro primo store, 160 mq. nel celebre quartiere di Soho, e diversi corner all’interno di importanti department store come Neiman Marcus e Barneys. Bene anche la Germania, la Corea, e la Francia, dove lo scorso anno abbiamo inaugurato il nostro primo negozio, a Cannes, mentre a giugno, a Parigi, è stata la volta del debutto con un corner all’interno dei grandi magazzini Printemps. Oltremanica, invece, l’opening del corner all’interno di Harrods si sta rivelando particolarmente positivo”.
 
A livello di fatturato, la Donna rappresenta ormai il 60/65% dei ricavi, da 3 anni superiore alle vendite realizzate con le collezioni maschili. Il bimbo, che mostra una crescita graduale ma più lenta, rappresenta invece un mercato ancora marginale per il brand, circa il 6% delle vendite.
 
“L’obiettivo per il 2018 è di rafforzare il business wholesale, per esempio negli Stati Uniti attraverso nuove partnership con i luxury department americani, ma ci dedicheremo anche al canale retail, con nuove aperture dirette all’estero”, ha concluso Marenzi.
 
Intanto, a giugno il brand festeggerà i 70 anni dalla sua fondazione e Claudio Marenzi, che ricopre, tra gli altri, anche il ruolo di Presidente di Pitti Immagine, assicura che nella prossima edizione del salone fiorentino (quella estiva, la numero 94), l’azienda fondata nel 1948 vicino al fiume Erno, sulle rive del lago Maggiore (luogo in cui tutt’ora si trova la sua sede principale) sarà protagonista di importanti eventi. 

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter DistribuzioneBusiness