Gucci svela i suoi luoghi del cuore con il progetto “Gucci Places”

Gucci presenta i suoi luoghi del cuore: attraverso il progetto “Gucci Places”, la maison ha infatti rivelato una serie di luoghi in tutto il mondo da cui trae ispirazione per le proprie creazioni e che riflettono i valori del marchio.
Castello Sonnino - Courtesy of Andrea Vierucci

La prima di queste location è stata rivelata qualche tempo fa: si tratta di Chatsworth, nella contea del Derbyshire in Inghilterra, dove ha luogo l’esposizione “House Style” sostenuta da Gucci e dove il brand ha realizzato gli scatti della sua campagna Cruise 2017.
 
Gli altri luoghi cari al marchio coinvolti nel progetto sono la biblioteca Angelica a Roma, Castello Sonnino a Monterspertoli (Firenze), Maison Assouline a Londra, il Los Angeles County Museum of Art (LACMA) a Los Angeles, Bibo a Hong Kong e Waltz a Tokyo.
Una delle proposte Gucci ispirate a Gucci Places

Come parte del progetto Gucci Places, la App di Gucci presenta una funzionalità che avvisa l’utente tramite notifiche push quando si trova in prossimità di uno di questi luoghi, invitandolo a visitarlo e fornendo una descrizione dettagliata del posto, completa di testi, immagini e video. Ogni luogo dispone inoltre sulla App di una rubrica dedicata agli eventi che vi vengono organizzati.
 
Infine, Gucci sta anche sviluppando una selezione di prodotti esclusivi ispirati ai diversi luoghi coinvolti nel progetto, basati sugli articoli della collezione Courrier, che saranno in vendita nei diversi Gucci Places, laddove possibile, o nelle boutique Gucci più vicine. I primi prodotti ispirati a Chatsworth, ad esempio, sono disponibili dallo scorso luglio presso Chatsworth House e nello store Gucci di Sloane Street a Londra.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroCreazione