Givenchy lancia il suo e-commerce

Su impulso del suo nuovo direttore artistico, Clare Waight Keller, Givenchy rivoluziona la propria immagine digitale con un nuovo sito Web e il lancio dell’e-commerce il prossimo 25 settembre. La nuova piattaforma, realizzata insieme allo studio digitale R/GA, di Londra, si presenta con una grafica sobria e funzionale, nera su sfondo bianco, alternando grandi fotografie a colori e immagini in bianco e nero. Al centro della homepage, quattro piccoli quadrati, che simboleggiano le quattro G del famoso logo del marchio francese.

La homepage del nuovo sito - givenchy.com

Come tutti i siti di ultima generazione, givenchy.com offre una navigazione facile e intuitiva, ed è accessibile dalle reti sociali. In particolare propone una funzione di geolocalizzazione, dei contenuti in sinergia con Instagram e ancora la possibilità di rivolgersi direttamente a un rappresentante di Givenchy. Il sito vuole essere un tuffo a 360 gradi nell’universo del marchio con contenuti vari (immagini, video, slideshow, articoli), dalle sfilate agli archivi, passando per i prodotti, i negozi e le ultime notizie del brand.
 
L’idea è di riprodurre sul Web “un servizio di alta sartorialità”. I clienti avranno quindi la possibilità che i prodotti gli siano consegnati a Parigi il giorno stesso del loro ordine o di recuperare il loro acquisto direttamente nella boutique più vicina. Ma soprattutto potranno “fissare un appuntamento di prova di capi eccezionali, non disponibili online”, precisa il marchio in un comunicato.
 
Ogni mese, il negozio virtuale di Givenchy, che sarà gestito internamente, proporrà delle esclusive o delle riedizioni di capi storici. L’e-commerce sarà anche arricchito da capsule collection appartenenti a diverse categorie di prodotti.

Il sito e l'e-commerce saranno accessibili da tutti i supporti - Givenchy

Ciliegina sulla torta, Givenchy organizzerà una lotteria online, dal 25 septembre alle 10 fino al 27 settembre a mezzanotte, per consentire a 3 fortunati vincitori di ottenere un invito alla prima sfilata di prêt-à-porter del marchio firmata Clare Waight Keller, il 1° ottobre a Parigi.
 
L’e-shop di Givenchy debutta in Francia, ma sarà accessibile in 5 lingue, con aperture di altre versioni previste in Europa (Italia, Inghilterra, Germania, Spagna, Paesi Bassi e Svizzera) all’inizio del 2018, seguite dal Nord America e dall’Asia nel 2019.
 
Givenchy possiede 83 negozi monomarca gestiti direttamente, tra i quali 52 sono boutique, 22 shop-in-shop e 9 outlet. Il suo obiettivo è di fare dell’e-commerce uno dei primi 5 negozi del marchio per risultati nel mondo.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroDistribuzionemediaBusiness