Gio.Fran Baby: nuova licenza per l'abbigliamento di Marc Ellis

La Gio.Fran Baby di Giovanni Catapano, azienda di abbigliamento Bambino nata nel 2001 con sede al Cis di Nola (NA), si è appena aggiudicata la licenza per la produzione delle prime collezioni di abbigliamento Donna e Bambino per il marchio Marc Ellis New York, finora produttore di borse e scarpe da donna.

Una borsa di Marc Ellis New York

Il marchio Marc Ellis nasce nel 1929, in un piccolo laboratorio artigianale di scarpe dove il giovane Mario Troise produce i suoi primi modelli. L'azienda creò in seguito i marchi Don Francisco e Don Pablo's. Negli anni ’70 la produzione diventa massiccia, e dalla fine degli anni ’90 la richiesta impone una produzione giornaliera che supera le 5.000 paia al giorno. Oggi Marc Ellis ha attestato la sua presenza anche sul mercato asiatico, americano e russo.

Intanto, reduce dalla presentazione, all'ultimo Pitti Bimbo, di due capsule collection per l'autunno-inverno 2017/18 per il suo brand Fun&Fun (la “Freetime” dedicata allo sporty style e la “Couture” che contamina il romanticismo dell’eleganza bon-ton con i tratti forti dello street style), la Gio.Fran Baby è arrivata a circa 15 milioni di euro di fatturato a fine 2016, +15% sull'anno precedente.

Giovanni Catapano - Silio Danti

Il fatturato estero è cresciuto del 5%, “ma il nostro margine di crescita è ancora elevato”, dice il fondatore e AD Giovanni Catapano, “perché la maggioranza del giro d'affari è generata in Italia (circa 70%, contro il 30% ottenuto sui mercati esteri). E oltre il 70% è ottenuto con le linee bambina”. Recentemente la Gio.Fran Baby ha comunicato di aver acquisito il brand inglese di menswear M2E, dello stilista Anthony Mee.
Moda - Prêt à porter DistribuzioneBusiness