Geox: in calo ricavi ed EBITDA nel semestre, prudente su stime 2018

Geox chiude il primo semestre con ricavi in calo dell’8,2% (-7,2% a cambi costanti) a 414,1 milioni e con un EBITDA, al netto di poste straordinarie, di 27,3 milioni da 42,1. 

Facebook/Geox

Il gruppo, che a breve presenterà un nuovo piano al 2021, parla di un trend in miglioramento da metà aprile, con luglio positivo. 

L’EBITDA del semestre rettificato scende a 27,3 milioni da 42,1 milioni. Il risultato della gestione ordinaria si attesta a 10,9 milioni, in calo dai 24 milioni di un anno prima.

Nel corso del primo semestre sono stati contabilizzati oneri atipici per 2,1 milioni legati alla revisione organizzativa e all’ottimizzazione della rete distributiva. 

“Il management ritiene che si debba continuare ad avere prudenza sulle stime di fatturato e risultato operativo di fine anno perché, pur attendendosi un miglioramento del trend delle vendite nel secondo semestre e pur confermando l’aspettativa di miglioramento della marginalità lorda percentuale, appare molto sfidante che questi fattori possano anche compensare la flessione delle vendite già registrata nel primo semestre”, si legge in una nota.

© Thomson Reuters 2018 All rights reserved.

Moda - ScarpeBusiness