Garmon: nuovo corso con Kemin, Donald Mulazzani nominato Direttore Marketing

Garmon Chemicals inaugura un nuovo corso: dopo essere stato acquisito, lo scorso gennaio, da Kemin Industries, lo specialista italiano delle soluzioni chimiche per l’industria dell’abbigliamento scommette su 3 punti chiave per il suo sviluppo futuro: innovazione, sostenibilità e rafforzamento del rapporto con i clienti.

La nuova collezione di Garmon “Stretch Care”
 
Grazie alle piattaforme produttive e logistiche di Kemin Industries, player globale leader nella produzione di ingredienti, attivo in oltre 90 Paesi con 2.500 dipendenti, il gruppo basato a San Marino punta ad avviare nuove aree di business e a migliorare i servizi offerti, valorizzando l’approccio orientato al marketing.
 
Sul fronte della sostenibilità, il sostegno di Kemin sarà fondamentale per aumentare la percentuale di prodotti eco-compatibili presenti nella gamma di Garmon (ad oggi sono il 50%). Entro il 2021, si legge nel comunicato, l’obiettivo è rendere il 100% dell’offerta commerciale certificata “GreenScreen”, strumento  riconosciuto su scala globale, che identifica sostanze a rischio e indica alternative più sicure.
 
La società presieduta da Maurizio Cappellini sta quindi affrontando una transizione che punta a implementare il core business aziendale, imperniato su prodotti chimici ausiliari per i settori denim, fashion e sportswear.
 
Per gestire questa nuova fase, Donald Mulazzani è stato nominato nuovo Direttore Marketing e Business Development del gruppo. Entrato in carica lo scorso febbraio, al posto di Alberto De Conti, Mulazzani vanta una consolidata esperienza nel settore moda e sportswear, avendo lavorato per note realtà del fashion nazionali ed internazionali, tra cui Aeffe, Tomasoni Topsail, Pentland Group e Gilmar.
 
Garmon collabora direttamente o indirettamente con alcuni attori primari del mondo denim, tra cui Levi’s, Diesel, Gstar, Hugo Boss e AG. In occasione del Kingpins Show di Amsterdam, tenutosi il 18 e il 19 aprile scorsi, il gruppo ha svelato la nuova collezione “green” Stretch Care, pensata per migliorare la qualità e la performance nei tessuti stretch.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

TessileNomineBusinessInnovazione