Fracomina apre a Napoli e vuole crescere all’estero

Fracomina, brand italiano di abbigliamento donna che fa capo all’azienda campana P.F.C.M.N.A. S.p.A, sta portando avanti un piano di internazionalizzazione su vari mercati, ma non dimentica l’Italia. Il marchio ha infatti recentemente inaugurato un nuovo spazio nel cuore di Napoli, due vetrine in via Filangieri 4, una delle principali vie dello shopping della città.

Il nuovo store Fracomina a Napoli

Lo store presenta il nuovo retail lay out lanciato da Fracomina, caratterizzato dai colori oro e bianco e da un’illuminazione a led e visual luminosi che conferiscono all’ambiente un’atmosfera teatrale, esaltando le collezioni esposte. L’apertura della nuova boutique di Napoli si inserisce in una strategia di ampliamento del canale di vendita, sia in Italia che all’estero.

“Negli ultimi quattro anni il brand ha registrato una crescita dei ricavi del 50% circa. Un risultato destinato a ripetersi: in futuro prevediamo di mantenere un incremento annuale attorno al 35% puntando entro il 2020 a raggiungere un fatturato consolidato di 90 milioni di euro”, ha commentato Ferdinando Prisco, AD di Fracomina.

All’estero Fracomina dispone oggi di monomarca a Bratislava, Tirana, Novosibirsk, Las Velas, Bourgas, Chicago e, dallo scorso 30 maggio 2017, Rijeka. “Il nostro obiettivo è arrivare a toccare nel biennio una quota export del 60% e oltre rispetto all’attuale 40%, una strategia che sarà potenziata dal presidio del canale distributivo diretto”, ha concluso Prisco.

Oltre a Fracomina, P.F.C.M.N.A. S.p.A. detiene i marchi Fracomina Mini e Mia F. Il Gruppo oggi distribuisce, oltre che in Italia, in numerosi Paesi europei tra i quali Spagna, Portogallo, Belgio, Grecia, Olanda, nell’area dell’ex- Jugoslavia e dell’ex URSS.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porterDistribuzione