Foreo mira a rivoluzionare il mondo delle maschere viso con “UFO”

Dopo il lancio in anteprima mondiale dello scorso gennaio al salone CES di Las Vegas, Foreo ha presentato al Cosmoprof di Bologna il suo nuovo device per il viso. Si tratta di “UFO”, che sta per Ur Future Obsession, con il quale la società “punta a rivoluzionare il mondo delle maschere viso, perché ne consente l’applicazione in soli 90 secondi”, afferma Igor Spina, Country Manager Italia dell’azienda svedese con sede a Stoccolma guidata dal CEO Paul Peros.

Il nuovo dispositivo "UFO" di Foreo "atterra" in Europa - Foreo

All’interno del dispositivo ci sono sei tecnologie: la termoterapia, la crioterapia, il trattamento con le luci LED verde (illuminante), rossa (anti età) e blu (anti acne) e la pulsazione T-Soniche. “UFO” funziona con delle “Smart Mask” Foreo, realizzate da produttori di alta qualità della Corea del Sud, in microfibra impregnata con estratti di piante, frutti, oli botanici concentrati e acqua di fiori. Per ora sono due, ma ad aprile ne saranno lanciati altri cinque tipi. Ogni maschera viene inserita nel device ed è dotata di un QR Code che dialoga con una app che imposta il tipo di trattamento – inseribile anche manualmente. Il corpo del dispositivo, che è al 100% waterproof, è in silicone medico, e si ricarica via USB. “UFO” esordirà ad aprile al prezzo di 279 euro, mentre “UFO mini”, la versione entry-level, sarà disponibile al prezzo di 179 euro.
 
Nato nel 2013, il marchio scandinavo preferisce non comunicare il dato di fatturato, ma Igor Spina indica che l’azienda sta crescendo a tre cifre a livello globale ogni anno. “Negli Stati Uniti e in Cina siamo il primo marchio di prodotti di bellezza nella categoria dei ‘Beauty Device’, con l’Asia come mercato più forte, seguito dall’America e più staccata l’Europa, ma il 2018 sarà un anno molto importante per Foreo in Europa, tanto che già nei primi mesi di quest’anno le vendite stanno crescendo a tre cifre anche nel Vecchio Continente".

La gamma colori di "UFO" - Foreo

Nel mondo, i prodotti Foreo sono venduti online e presso oltre 7.000 rivenditori di 42 nazioni, quali ad esempio Sephora, Harvey Nichols, Neiman Marcus e Barneys New York. Attualmente in Italia Foreo è disponibile sempre online e presso le profumerie Douglas, La Rinascente Duomo di Milano, l’Hotel Four Seasons di Firenze e varie profumerie di nicchia. L’azienda ha 35 uffici nel mondo, fra USA, Europa e Asia, e circa 3.000 dipendenti.
 
Per quest’anno Foreo sta anche studiando il debutto in Brasile e nuove collaborazioni in Italia, sia nel canale Beauty che nel mondo Fashion, “in quanto “UFO” è un dispositivo che è perfettamente in linea con il target della moda”, anticipa in conclusione Igor Spina.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

CosmeticiEsteticaDistribuzioneBusinessInnovazione