Ferragamo: in mostra il suo "Ritorno in Italia"

Il 1927 è una data importante per Salvatore Ferragamo: quell'anno fece ritorno in Italia dagli Stati Uniti a bordo del transatlantico "Roma", dopo 12 anni trascorsi in California, a Santa Barbara, dove era diventato famoso guadagnandosi il soprannome di "calzolaio delle stelle" e aver aperto nel 1923 un negozio a Hollywood.

Ansa

Oggi, in occasione dei 90 anni da quella data, il Museo della griffe, a Palazzo Spini Feroni, in Piazza Santa Trinita 5/R a Firenze, propone la mostra "1927 Il ritorno in Italia", che sceglie come tema-guida il viaggio, dando vita a una panoramica sugli anni Venti (fino al 2 maggio 2018).

Ansa

La mostra-viaggio è a bordo del "Roma", in un percorso in otto tappe: ambienti della nave, documenti di viaggio, Firenze attraverso alcuni dipinti, un viaggio attraverso le arti applicate, il guardaroba femminile dell'epoca, progetti di case e le opere di Gio Ponti per Richard Ginori, le maioliche di Cantagalli. Infine il corpo umano, prima come strumento del dinamismo interpretato da Balla e Thayaht, fino alla sua scomposizione futurista.

Copyright © 2017 ANSA. All rights reserved.

Lusso - AltroEventi