Facib (Armata di Mare, Invicta) acquisisce la licenza di Waimea

Nuovo accordo di licenza per Facib, azienda di Solbiate Olona (VA) che detiene il marchio Armata di Mare, comprato nel 2007, e la licenza a livello mondiale uomo, donna e bambino di Invicta, per abbigliamento e calzature, rinnovata lo scorso marzo per 5 anni.

Proposte Waimea Lifestyle
 
La società ha infatti siglato una collaborazione della durata di 10 anni per la produzione e la distribuzione a livello mondo di Waimea Lifestyle, marchio di abbigliamento sport casual fondato nel 2003 da Emiliano Arrieta (allora solo ventenne), designer milanese, ma di padre argentino, scoperto qualche anno prima da Elio Fiorucci.
 
“La sintonia con Emiliano è stata immediata, condividiamo la stessa passione per la qualità del nostro lavoro, quindi abbiamo deciso di lanciarci subito in questa nuova avventura”, ha raccontato a FashionNetwork.com Patrizia Cortesi, Head of Communication di Facib. “L’accordo è stato siglato un mese fa e non volevamo perdere la possibilità di partecipare a Pitti Uomo, dove presenteremo la nuova collezione per la prossima primavera/estate, che si compone di 12 modelli da uomo, 12 da donna e 12 da bambino, declinati ognuno in 8 colori. Per la stagione calda abbiamo puntato su t-shirt, felpe e costumi; per l’autunno/inverno introdurremo i capispalla, uno dei punti di forza della nostra azienda”.
Emiliano Arrieta

Per Waimea Lifestyle, che da un paio d’anni era venduto solo tramite il proprio e-commerce, Facib pensa a una distribuzione capillare in Italia, in negozi “fashion cool” di fascia medio alta, in linea con il posizionamento del brand. Sul fronte estero, i primi territori ad essere esplorati saranno Giappone e Germania, dove sono già stati chiusi accordi con dei distributori locali, per puntare poi a Paesi dell’area mediterranea, come Spagna e Grecia: “Pensiamo di approcciare mercati affini all’Italia per gusto, ma Pitti Uomo ci darà l’occasione di testare l’appeal del brand anche su altri Paesi; potremmo avere delle sorprese”, ha proseguito Cortesi.
 
Lo stile di Waimea Lifestyle, che deve il suo nome alla leggendaria onda dell’omonima baia sull’isola hawaiana di Ohau, rispecchia le passioni del proprio creatore: le moto, il surf e il wakeboard. Le collezioni del marchio combinano modelli classici ad accenti pop e si caratterizzano per scritte vintage che traggono ispirazione dagli indumenti dei college americani, così come dallo stile dei bikers e della vita on the road, con chiari richiami al surf e alle ballerine di hula. I capi sono prodotti interamente in Italia, con tessuti made in Italy ed estrema cura per la qualità e il dettaglio: “C’è una grande ricerca per quanto riguarda le lavorazioni, le stampe e i lavaggi, oltre a una forte attenzione a livello etico: Arrieta crede infatti molto nell’etica produttiva e nell’importanza di produrre con responsabilità”, ha spiegato Cortesi.
 
A Pitti Uomo Waimea Lifestyle presenterà anche la propria collaborazione con il colosso aereo Air France – KLM, con cui condivide il desiderio di superare la propria “comfort zone” della quotidianità, visitando territori sconosciuti e ampliando i confini del proprio mondo. Oltre alla presenza in Fortezza, le due realtà saranno protagoniste il 13 giugno di un party su invito all'Hotel Villa Medici di Firenze.
 
Facib ha chiuso il 2017 a 20 milioni di euro e per l’anno fiscale 2018, che si concluderà il 30 giugno, ha raggiunto l’obiettivo di superare il tetto dei 25 milioni di euro, registrando un fatturato di 26 milioni.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Costumi da bagnoDistribuzioneCollezione