Eric Marechalle verso Marc Jacobs

Eric Marechalle, dal 2011 alla direzione di Kenzo, marchio di proprietà di LVMH, lascerà il ruolo di CEO per approdare il prossimo settembre alla direzione di Marc Jacobs, altro marchio interno al gruppo, prendendo il posto di Sebastian Suhl, che ha guidato il brand negli ultimi 3 anni.

Marc Jacobs A/I 2017/18 - © PixelFormula

Marechalle lavorerà nel quartier generale del brand a New York, con l’obiettivo di rilanciare il marchio fondato nel 1984 dall’eponimo designer americano. Marc Jacobs, che ha attraversato una fase di grande diversificazione di prodotto (accessori, prodotti di bellezza, profumo, orologi, linee bambino), ha chiuso a fine 2015 la linea giovane di lusso accessibile, Marc by Marc Jacobs, per concentrarsi sul marchio principale Marc Jacobs; sono poi seguite le chiusure dei negozi Marc Jacobs del Palais-Royal di Parigi, Milano e Londra (a South Audley Street e Mount Street). 

Questo cambio di gestione rientra quindi all’interno di un progetto più ampio che coinvolge ormai da qualche tempo il brand nella ristrutturazione interna dell’azienda. Marechalle ha già realizzato un simile compito all’interno di Kenzo, rendendo più attuale il marchio e infondendogli nuova energia, ma mantenendone il DNA.

Eric Marechalle ha conseguito una laurea specialistica in economia internazionale e ha iniziato la sua carriera nel 1992 nella C&A come store manager, prima di unirsi al Gruppo Zannier nel 2000, dove ha lavorato per numerosi brand (prima come dirigente per Oxbow e Kookaï, poi come CEO di Jean Bourget); infine, nel 2011, dopo aver lavorato per il marchio di childrenswear Catimini, è entrato in LVMH.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Nomine