Emilio Pucci esordisce nell’hotellerie per il restyling dell’Hotel Savoy

Dopo 6 mesi di restyling, la catena di alberghi di lusso Rocco Forte Hotels ha svelato il 12 aprile il nuovo volto dell’Hotel Savoy di Firenze, che festeggia il suo 125° anniversario (è stato fondato dalla famiglia Ferragamo nel 1893 e dato in gestione al gruppo alberghiero britannico nel 1997) con un nuovo décor e suite inedite, riaprendo il 13 aprile. Nel progetto di rinnovo, curato dalla direttrice del design del gruppo, Olga Polizzi, spicca l’inedita collaborazione con la firma fiorentina Emilio Pucci, al suo debutto nel settore dell’hotellerie.

Emilio Pucci per l'Hotel Savoy di Firenze - Rocco Forte Hotels

Laudomia Pucci, Image Director del brand, figlia del fondatore Emilio e già testimonial dell’albergo all’interno del programma “Rocco Forte City Insiders”, ha disegnato per l’occasione un foulard in fucsia e turchese che omaggia il Savoy e la sua posizione unica affacciata sulla centralissima piazza della Repubblica.
 
“I decori architettonici dell’hotel, della piazza e di simboli cittadini come la Cupola del Brunelleschi – rappresentati nell’inconfondibile stile Pucci – impreziosiscono anche i piani in vetro dei tavoli della terrazza del ristorante “Irene”, in armonia con le sedute dai caldi colori mediterranei”, precisa il comunicato ufficiale.

Nella nuova lobby i soffitti sono stati riportati all’altezza originale dell’edificio, in un ambiente arioso in cui domina il bianco, contrastato da vivaci note di colore nelle tonalità care alla casa di moda fiorentina, cui si uniscono motivi rinascimentali e richiami alla pop art, eleggendo a protagonista dell'ambiente il tappeto fatto a mano con stampa Lamborghini in rosa, grigio, bianco e nero di Emilio Pucci Archives.

Laudomia Pucci (a sinistra) e Olga Polizzi - Rocco Forte Hotels

Oltre alle aree comuni, il restyling di Olga Polizzi si è concentrato anche sulle camere e suite, ridotte da 120 a 80 per regalare agli ospiti metrature più generose e un’esperienza di soggiorno ancora più confortevole e raffinata nelle rinnovate Junior Suite e Grand View Suite.
 
Punte di diamante del progetto sono l’unica suite duplex del Savoy al quinto piano con vista sui tetti di Firenze, il Campanile di Giotto e Palazzo Vecchio; e la nuova Duomo Presidential Suite di 177 mq., che occupa un’ala privata dell’hotel e vanta un affaccio esclusivo sulla cupola del Brunelleschi.
 
Il design degli interni combina pezzi d’arredo di artigiani locali e di marchi italiani premium, fra cui tavoli di Il Bronzetto, sedie e specchi del laboratorio Chelini Firenze e tessuti C&C Milano.

Emilio Pucci per l'Hotel Savoy di Firenze - Rocco Forte Hotels

Fondata nel 1996 da Sir Rocco Forte, la Rocco Forte Hotels comprende 11 alberghi di lusso e resort: Hotel de Russie, a Roma; Hotel Savoy, a Firenze; The Balmoral, a Edimburgo; Assila Hotel, a Gedda; Hotel Astoria, a San Pietroburgo; Hotel Amigo, a Bruxelles, Brown’s Hotel, a Londra; Villa Kennedy, a Francoforte; Hotel de Rome, a Berlino; The Charles Hotel, a Monaco; e il Verdura Resort, in Sicilia. Prossime aperture previste sono a Shanghai nel 2018 (esordio del gruppo nell’area Asia-Pacifico) e a Roma nel 2019, dove sarà inaugurato il nuovo Hotel de la Ville, di cui Rocco Forte ha rilevato la gestione nel 2016.
 
Fondato nel 1947 dall’impetuoso marchese italiano Emilio Pucci dopo che una tuta da sci all'avanguardia che aveva disegnato per una signora sua amica venne fotografata da “Harper’s Bazaar”, il marchio fiorentino d’alta gamma (che ha recentemente trasferito il quartier generale a Milano) di proprietà del colosso francese LVMH ha cambiato 6 stilisti negli ultimi 17 anni. L’ultimo è l’italiano Massimo Giorgetti (che posside il brand MSGM), il quale di comune accordo con la maison ha lasciato la sua direzione creativa un anno fa in aprile dopo tre anni in azienda, a causa, pare, di non eccellenti performance di vendita delle sue creazioni, venendo sostituito dal consulente belga Josephus Thimister.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AccessoriIndustria alberghieraCreazione