È morto lo stilista italiano Raffaele Borriello

Italiano di nascita e parigino d’adozione, Raffaele Borriello aveva trascorso la maggior parte della sua carriera nella capitale francese. È stato soprattutto il direttore artistico della maison Leonard dal 2012 al 2014. Borriello è morto martedì 4 luglio, in seguito a complicazioni sopravvenute durante un intervento chirurgico.

Raffaele Borriello - DR

La Fédération de la Haute Couture et de la Mode fa sapere che le esequie dello stilista italiano si svolgeranno sabato 8 luglio a Parigi, nella chiesa di San Francesco Saverio.
 
Raffaele Borriello aveva iniziato la carriera di stilista da Balmain, Gucci, poi Yves Saint Laurent e Sonia Rykiel, prima di lanciare il proprio brand. Con il suo socio, Julien Desselle, avevano lanciato nel 2006 la griffe Requiem, chiusa nel 2009.
 
In seguito era diventato direttore artistico della casa di moda parigina Leonard, subentrando a Maxime Simoëns. Dopodiché ha lavorato come consulente per molti marchi e recentemente si era stabilito a Hong Kong per guidare le linee femminili del marchio Shanghai Tang. Aveva 46 anni.
 
Versione italiana di Gianluca Bolelli

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter People