È morto il magnate Pierre Bergé, ex compagno di Saint Laurent

L'imprenditore della moda francese Pierre Bergé, ex compagno di Yves Saint Laurent, è morto a 86 anni doop una "lunga malattia". Ne ha dato notizia la fondazione che porta il suo nome. Il decesso, recita una nota della fondazione, "è avvenuto venerdì 8 settembre 2017 alle 5.39, presso il suo domicilio di Saint-Rémy-de-Provence".

Pierre Berge - AFP

Cofondatore e responsabile per 40 anni della "maison" di moda Yves Saint Laurent, presidente del consiglio di sorveglianza del gruppo editoriale Le Monde, militante per i diritti gay e fervente sostenitore del defunto presidente socialista François Mitterrand, Pierre Bergé soffriva di una miopatia.

L'ex ministro della Cultura Jack Lang ha reso omaggio a 'un amico meraviglioso'. "Favoloso mecenate, filantropo, esteta isaziabile, imprenditore geniale, uomo di cultura e di tutte le passioni, Pierre Bergé era tutto questo insieme, ma anche di più, era un umanista che poneva il destino degli uomini al di sopra di ogni altro valore", ha dichiarato Lang.

Bergé si era sposato nel marzo scorso con il designer di giardini americano Madison Cox, 58 anni, vicepresidente della Fondazione Bergé-Saint Laurent. Tra qualche settimana apriranno due musei dedicati all'opera del compagno Yves Saint Laurent, uno a Parigi e l'altro a Marrakesh.

Fonte: APCOM

Lusso - AltroPeople