E-commerce: vendite mondiali cresciute del 24% nel 2014

Con 1.700 miliardi di euro (1.943 miliardi di dollari) di vendite realizzate, il commercio BtoC online ha ottenuto una crescita del 24% nel 2014. Crescita portata a rallentare "considerevolmente" nell'anno 2015, in un'epoca in cui il mercato sta diventando sempre più maturo.

GFK

E' quanto indica il “Global B2C E-commerce Report 2015”, realizzato da E-commerce Foundation insieme a E-commerce Europe e GFK. L'inchiesta mostra che nel 2014 il 2,64% del PIL mondiale è stato speso nell'acquisto di beni e servizi online, per una progressione pari al 100% della quota visualizzata nel 2010.

L’Asia-Pacifico mostra le vendite maggiori, con 681 miliardi di euro (770 miliardi di dollari) e anche la crescita maggiore, con un +44,3%. E il margine di crescita resta enorme, visto che per ora quell'area ha solamente il 39% di persone connesse. La Cina da sola vale 475 miliardi di euro (538 miliardi di dollari), vale a dire meno dell'Europa, ma più del Nordamerica.

GFK

L’Europa arriva seconda nella classifica continentale, con 501 miliardi di euro (567 miliardi di dollari) e un incremento del 13,9%. L’America del Nord segue con 461 miliardi di euro (522 miliardi di dollari), in progressione del 12,2%. Mostrando una notevole crescita del 18,2%, l’America Latina rimane per il momento un mercato ancora in evoluzione e in divenire, con i suoi 33 miliardi di euro (37 miliardi di dollari).

Matthieu Guinebault (Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Distribuzione