Diesel apre il suo primo monomarca in Myanmar

Diesel ha inaugurato il suo primo punto vendita monobrand in Myanmar, all’interno dell’aeroporto internazionale di Yangon. Lo spazio di 100 metri quadrati è il primo travel retail store asiatico con il nuovo concept dei negozi Diesel, sviluppato dall’interior designer Masamichi Katayama in collaborazione con lo studio di architettura giapponese Wonderwall.

Il nuovo negozio Diesel nell'aeroporto di Yangon - Diesel

Wonderwall ha collaborato inoltre con il Direttore Artistico del brand Nicola Formichetti sullo sviluppo del design, “semplice ma inaspettato”, dichiara l’azienda in un comunicato.

Diesel ha dichiarato che i punti vendita negli aeroporti sono molto importanti per il brand e sta pianificando altre aperture come quella di Yangon.

“Il canale del travel retail è cruciale per il marchio, infatti Diesel sta rinforzando la sua presenza a livello mondiale in questo comparto attraverso nuove aperture pianificate a Singapore, Waikiki e Guam”, si legge nel comunicato.

Il gruppo OTB, che oltre a Diesel detiene i brand Maison Margiela, Marni, Paula Cademartori, Viktor&Rolf, Staff International e Brave Kid, ha chiuso il 2016 con risultati in linea con l’anno precedente. Il fatturato si è attestato a 1.580 milioni di euro (erano 1.582 nel 2015, a perimetro omogeneo); l’EBITDA operativo a 68 milioni di euro (68,5 nel 2015), e il profitto consolidato a 3,8 milioni di euro (3,5 nel 2015).

Versione italiana di Laura Galbiati

Versione italiana di

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

DenimDistribuzione