Desigual, danza tribale per diversità e pace

Una danza tribale in nome della diversità e della pace. Desigual ha sfilato a New York presentato la sua collezione primavera-estate 2018 mandando in passerella modelle-ballerine che hanno messo da parte i tacchi per sbizzarrirsi in contorsioni e salti come in una danza tribale.

La collezione P/E 2018 di Desigual, all'insegna della “diversità culturale”. - Desigual Instagram

Il brand spagnolo ha inaugurato anche la sua collaborazione con l'illustratore e regista francese Jean-Paul Goude nel nome della giungla, con tutta la diversità e i colori che un setting del genere può offrire. Desigual era alla ricerca di un autore e in Goude, nominato direttore creativo, ha trovato un' estensione del suo Dna.

Goude ha tutta la credibilità estetica che serve al brand spagnolo, il quale, nonostante dal 2013 sfili alla fashion week di New York e ha 500 negozi in cento paesi con un fatturato di 860 milioni di euro nel 2016 (fonte New York Times) ancora non manca della dovuta considerazione dall'industria della moda.

"Questa collezione - ha detto all'ANSA Daniel Perez, direttore della comunicazione Desigual - è una giungla, una giungla urbana, esotica e psichedelica con un messaggio finale che è quello della diversità. Le danze, inoltre, il rito, l'esplosione di colore vogliono celebra la vita".

Di fronte ad una platea stupita della meraviglia di vedere uno spettacolo nello spettacolo, le modelle hanno anche interagito con il pubblico sfoggiando, tra gli altri accessori, occhiali con visibile il segno della pace.

La collezione comprendeva anche 16 pezzi di una capsule collection chiamata 'Desigual Couture', disegnata dallo stesso Goude e che ha ulteriormente rappresentato l'intersezione tra il suo approccio estetico e quello di Desigual.

"Diversità culturale - ha detto il creativo francese in una dichiarazione ufficiale - street-chic come una forma di couture democratizzata, la festività, il ritmo e l'umore, questi sono valori a cui non solo fa riferimento il Dna di Desigual ma anche il mio. Diciamo che siamo sulla stessa lunghezza d'onda".

La collaborazione con Goude, come ha sottolineato la direzione del brand, servirà a integrare ogni singolo aspetto dell'immagine di Desigual. Negli ultimi decenni, Goude è diventato famoso per la sua capacità di creare vignette di alta moda, mantenendo e attirando un pubblico anche esterno al mondo della moda. Il suo ampio portfolio, che spazia dalla creazione di pubblicità per brand di fascia alta alla partecipazione in film riconosciuti a livello internazionale e alla collaborazione con artisti di fama mondiale, supporta l'obiettivo finale di Desigual di diventare un marchio di moda più diversificato, più dinamico e, in definitiva, più al servizio dei propri clienti.

Copyright © 2017 ANSA. All rights reserved.

Moda - Prêt à porter Moda - AltroSfilate