Cycle affida a Galizio Torresi le calzature maschili

Cycle, il brand di jeanswear e casualwear d’alta gamma dell’azienda veneta Italservices, ha siglato un accordo di licenza per la propria collezione di calzature uomo con il calzaturificio marchigiano Galizio Torresi, nato nel 1979 e specializzato nella produzione di scarpe maschili totalmente Made in Italy.

Galizio Torresi, Cycle
Lo stile Cycle

L’intesa prevede una collaborazione di sei stagioni, con rinnovo dopo le prime tre, con un'offerta che comprenderà 30 modelli, per il 70% sneaker e per il 30% calzature dressing. Per la prima stagione, l’inverno 2011-2012, si prevede di raggiungere le 30mila paia vendute per arrivare a regime dopo tre stagioni, con 60mila paia. “Per il momento abbiamo deciso di focalizzarci sull’uomo, perché riteniamo che il mercato delle sneaker e della scarpa giovane in generale sia oggi il più interessante per noi e quello con il maggior potenziale di crescita”, ha commentato Mirco Rota, direttore commerciale di Cycle.

Galizio Torresi, Cycle
Un'immagine pubblicitaria Galizio Torresi

La nuova proposta sarà presente nei 20 showroom Cycle dislocati in Europa e Cina. Gli altri Paesi esteri saranno invece serviti direttamente nel nuovo showroom Cycle, recentemente inaugurato, che si trova all’interno dell’ex area industriale Richard Ginori, nella zona sud di Milano, e il cui layout è stato curato dallo studio Storage Associati.

Di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - ScarpeLusso - ScarpeNomine