Courrèges si separa dal suo duo creativo Sébastien Meyer e Arnaud Vaillant

Annuncio a sorpresa da Courrèges. Gli stilisti Sébastien Meyer e Arnaud Vaillant, suoi direttori artistici da due anni, se ne vanno. “La Maison e il duo artistico hanno deciso di comune accordo di porre fine alla loro collaborazione”, indica la società francese in un comunicato, senza fornire maggiori spiegazioni.

Sébastien Meyer e Arnaud Vaillant - Courrèges

I giovani designer, dell’età di 27 e 28 anni, erano stati chiamati nel maggio del 2015 a guidare le collezioni di prêt-à-porter Donna per dare “un nuovo respiro creativo” alla celebre casa di moda creata nel 1961 da André Courrèges e acquistata nel 2011 dalla coppia di pubblicitari Jacques Bungert e Frédéric Torloting.
 
Facenti parte del novero degli astri nascenti della moda francese (hanno vinto il premio alle ‘Prime Collezioni’ dell'Andam nel 2014 e sono stati finalisti del ‘Prix LVMH’ nel 2015), i due stilisti avevano messo da parte la propria etichetta, Coperni, per affrontare meglio il rilancio di Courrèges.
 
Il ritorno del marchio transalpino sulle passerelle nel settembre del 2015 era stato apprezzato dal pubblico. Con quella prima collezione, fresca e contemporanea, molto focalizzata sul prodotto, che proponeva dei pezzi facili e commerciali, ma allo stesso tempo semplici e fashion, Arnaud Vaillant e Sébastien Meyer avevano ottenuto un enorme successo. Ma passati l’entusiasmo e l’infatuazione iniziali, il marchio sembra aver faticato a decollare, in particolare all’estero, dove il suo nome era meno conosciuto.
 
Oggi, il management ritiene che la missione del duo creativo sia arrivata alla conclusione, come sottolinea nel comunicato. “Sébastien e Arnaud hanno apportato al marchio la loro visione e il loro talento, e hanno saputo svolgere la missione loro affidata: risvegliare il brand reinterpretandone quei codici e quelle forme che hanno costruito la sua unicità e audacia”.
 
La collezione autunno-inverno 2017-18 è dunque l’ultima firmata da Sébastien Meyer e Arnaud Vaillant. “Una nuova organizzazione creativa sarà annunciata più avanti dal presidente del marchio, François le Ménahèze, nominato nell’aprile 2017”, precisa la Maison.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Nomine