Coty si aggiudica la licenza di cosmetici e profumi Burberry

Come annunciato lo scorso aprile, Coty Inc., colosso americano della bellezza, ha siglato una licenza globale di lungo termine per le fragranze, i cosmetici e i prodotti per la cura della pelle di Burberry; licenza detenuta dalla francese Interparfums fino al 2013, anno in cui il brand britannico ha deciso di riportare in casa il beauty. L’operazione, del valore di 180 milioni di sterline (211 milioni di euro), prevede delle royalties per Burberry.

Campagna Mr. Burberry

Coty avrà la responsabilità di definire le strategie di sviluppo del portfolio prodotti, facendo leva sulle sue competenze del settore e lavorando in partnership con Burberry per la parte creativa. I prodotti di bellezza Burberry saranno venduti nei principali retailer del lusso e del beauty, così come nei negozi e sui canali digitali del brand.

“Siamo felici di aver concluso questa transazione e di proseguire nella nostra partnership, combinando la tradizione di artigianalità, design e innovazione di Burberry con l’esperienza e la leadership di Coty nel mondo beauty”, ha commentato Camillo Pane, CEO di Coty. “La nostra capacità di sviluppare e portare sul mercato i brand della bellezza garantirà una nuova fase di espansione e crescita per Burberry Beauty”.

Nell’ultimo esercizio fiscale, chiuso il 30 giugno, Coty, che conta nel suo portfolio le licenze di marchi del lusso come Gucci, Hugo Boss, Bottega Veneta e Balenciaga, ha registrato un fatturato di 7,650 miliardi di dollari (6,5 miliardi di euro), con una crescita esponenziale del 76% dovuta all’integrazione di 41 marchi del gruppo Procter & Gamble, così come alle acquisizioni di ghd e Younique. A perimetro comparabile, le vendite del gruppo sono diminuite dell’1%.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

ProfumiCosmeticiLusso - AltroBusiness