Coty: risultati trimestrali superiori alle attese

L’azienda statunitense di prodotti di bellezza Coty è volata in Borsa giovedì a Wall Street grazie a un utile trimestrale superiore alle attese, trascinata soprattutto dalla solida domanda per i suoi prodotti ad ampio margine, come quelli realizzati dal marchio di make up Younique e quelli della marca di attrezzature per parrucchieri GHD, molto popolare fra i giovani.

Younique - Instagram/Younique_corporate

Per fare concorrenza in modo migliore a Estee Lauder e Sephora, insegna di proprietà di LVMH, Coty ha lanciato dei marchi in grado di attirare la cosiddetta generazione dei Millennials. Younique dispone di consulenti di bellezza che vendono prodotti sulle reti sociali e GHD propone dispositivi per la cura dei capelli.
 
L'anno scorso, Coty è diventato il terzo produttore di articoli di cosmetica dopo l’acquisto di oltre 40 marchi, tra i quali le licenze di Hugo Boss e Gucci, da Procter & Gamble.
 
Le sinergie e il miglioramento delle vendite stanno richiedendo più tempo per concretizzarsi, ma vari segnali mostrano che il calo della domanda sembra rallentare, pensano gli analisti di Jefferies.
 
Nel corso dell’ultimo trimestre, le vendite di prodotti di bellezza di lusso di Coty sono aumentate del 4% e la sua divisione Beauty per il grande pubblico, la più importante del gruppo, ha registrato una crescita del 2%.
 
La società ha tuttavia registrato una perdita netta di 19,7 milioni di dollari (17 milioni di euro), pari a 3 centesimi per azione, nel corso del trimestre chiuso il 30 settembre, dopo una stagnazione lo scorso anno, in ragione dell’aumento dei costi legati all’accordo con P&G.
 
Escludendo gli elementi eccezionali, l’utile per azione è stato di 10 centesimi, contro i 7 centesimi attesi in media dagli analisti. Le vendite nette sono più che raddoppiate, per raggiungere i 2,24 miliardi di dollari, ma sono conformi alle stime degli analisti, secondo Thomson Reuters I/B/E/S.
 
Estee Lauder ha annunciato invece di aver ottenuto delle vendite e un utile migliori del previsto la scorsa settimana e ha rivisto verso l’alto le previsioni per il trimestre.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

© Thomson Reuters 2017 All rights reserved.

ProfumiBusiness