Cosmoprof: la cosmesi diventa hi-tech

Anche lo spazzolino da denti dei bambini non è più lui: niente setole né serve più il dentifricio. E' di gomma siliconica, produce 6.000 pulsazioni elettriche al minuto, elimina i batteri e lucida i denti. I robot sostituiranno presto creme e saponi? C'è da crederci a giudicare dalla mole di nuove soluzioni elettroniche e dispositivi provenienti da tutto il mondo, in particolare coreani, cinesi e svedesi, in mostra al Cosmoprof, la manifestazione internazionale della bellezza in corso alla fiera di Bologna fino al 20 marzo.


L'area per l'hi-tech si estende fra la sezione Cosmoprof aperta al pubblico e l'area Cosmopack dedicata all'innovazione e riservata agli operatori, entrambe affollatissime. Una volta per la pulizia profonda del viso si andava dall'estetista, ora è il momento dell'elettro-lifting portatile. Una pletora di gingilli elettronici sono disponibili in formato pocket, per uso casalingo, da borsetta e da viaggio, per lavare e levigare il viso, pulire i denti, fare massaggi, esfoliare, curare e ringiovanire la pelle.

Alcuni apparecchi hanno effetti auto-ionizzanti, emanano calore e hanno luci rosse a led per un effetto contro le 'zampe di gallina'. I risultati? Di gran lunga superiori a quelli che si ottengono con creme e oli, dichiarano gli espositori fra i padiglioni del Cosmoprof. Ci sono anche speciali rulli hitech, rivestiti in titanio, per massaggi anticellulite e drenanti 'fai da te' con effetti che sembrerebbero superiori all'applicazione di creme e impacchi.


Anche il trucco subisce il fascino dell'innovazione hi-tech e si può applicare con speciali mini-rulli, che non solo ne dosano la quantità giusta, ma contemporaneamente massaggiano la pelle. La trasformazione interessa anche il campo delle maschere per il viso e fanghi e creme sono sostituiti da dispositivi ad emissione di raggi. Oppure speciali tessuti 'intelligenti', imbevuti di idrogelatine, acido ialuronico, glicolico ed estratti vegetali, da posizionare sul volto e collegare allo smartphone tramite degli elettrodi e prese jack. Col cellulare si gestisce il tipo di trattamento con delle apposite App. Questo ultimo dispositivo è made in Italy.

Copyright © 2017 ANSA. All rights reserved.

CosmeticiEsteticaBenessereInnovazione