Cosmetica: +50% il giro d'affari wholesale negli ultimi 10 anni, a 205 miliardi di euro

Il convegno dal titolo “Il comparto cosmetico: strategie, trend e attori”, organizzato da Cosmetica Italia in collaborazione con EY e Pambianco, che si è tenuto il 30 novembre presso l’Auditorium EY, a Milano, ha fatto il punto sui cambiamenti in atto nel settore, illustrando lo scenario mondiale della cosmetica e la segmentazione del mercato italiano.

Una slide dal convegno “Il comparto cosmetico: strategie, trend e attori” - cosmeticaitalia.it

Negli ultimi 10 anni, il mercato mondiale della cosmesi ha registrato una crescita costante, passando complessivamente da 142 miliardi a 205 miliardi di euro a valori wholesale nel 2016. Dal punto di vista geografico, Europa ed USA rappresentano i mercati principali nel settore. D’altro canto, negli ultimi due anni il mercato che ha registrato una crescita maggiore è stato quello cinese.
 
In Italia, GDO-drugstore, profumeria e farmacia sono i principali canali del settore del beauty e rappresentano il 75% del mercato. A trainare la crescita sono soprattutto Monomarca ed e-commerce.
 
Analizzando più da vicino lo stato del settore, i segmenti make-up, skincare e fragranze hanno registrato la crescita più pronunciata.

Infine, sono le aziende che investono in innovazione ad aggiudicarsi maggiori quote di mercato, spinte dalle preferenze di consumatori sempre più esigenti.
 
Il convegno, introdotto da Fabio Rossello, Presidente di Cosmetica Italia, ha visto gli interventi di Roberto Bonacina, Partner Lead Advisory - Fashion & Luxury di EY, e Alessio Candi, Advisory e M&A Director di Pambianco.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

CosmeticiBusiness