Concept Korea torna a Pitti Uomo con Beyond Closet e Bmuet(te)

L’edizione numero 93 di Pitti Uomo, il salone organizzato da Pitti Immagini a Firenze dal 9 al 12 gennaio 2018, ospiterà anche quest’anno una rappresentanza coreana: Beyond Closet e Bmuet(te) saranno i protagonisti di un fashion show all’interno degli spazi della Dogana il prossimo 10 gennaio.

Beyond Closet e Bmuet(te)

“Pitti Uomo è una manifestazione della quale amiamo il flusso e l’energia e, da sempre, costituisce una grande opportunità di crescita globale” hanno commentato i designer-fondatori.
 
Il brand di ready to wear Beyond Closet, la “creatura” dello stilista Tae Yong, è una rilettura dei classici dell’American Preppy in chiave orientale, con un focus sul target giovane amplificato dallo stile colorato, ricco di pattern e di grafiche.
 
L’altro brand che parteciperà alla kermesse fiorentina, Bmuet(te), nasce nel 2012 dal duo Byungmun Seo e Jina Um. Dopo un esordio promettente, che ha suscitato un grande interesse a livello internazionale, il brand è arrivato in finale nei contest “WGSN Global Fashion Awards” per talenti emergenti nel 2012 e “Who Is On Next? Dubai 2015”. I capi sono caratterizzati da giustapposizioni creative che hanno l’obiettivo di costruire una silhouette sperimentale, con grande attenzione a texture e materiali.
 
I due brand Made in Corea parteciperanno alla manifestazione con il progetto Concept Korea, realizzato in collaborazione con KOCCA (Korea Creative Content Agency), la più importante agenzia governativa a sostegno della creatività coreana.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Saloni / fiereCreazione