Coach si riorganizza con l’arrivo di Joshua Schulman a capo del brand

Coach, Inc. riorganizza il proprio management, probabilmente in vista di un eventuale acquisto del marchio Kate Spade, con cui l’azienda è attualmente in trattativa. Il gruppo americano, che oltre al brand omonimo di pelletteria detiene il marchio di calzature di lusso Stuart Weitzman, ha confermato con un comunicato le recenti indiscrezioni sull’arrivo di Joshua Schulman a capo di Coach.

Joshua Schulman - DR

La strategia sarebbe quella di avere dei manager dedicati a ogni maison, che renderanno conto a Victor Luis, CEO del gruppo Coach, Inc., intenzionato a diventare un polo del lusso con un portfolio diversificato di brand. Per raggiungere questo obiettivo, il gruppo newyorchese ha reclutato uno dei manager americani più apprezzati al momento nel settore del lusso e della distribuzione, Joshua Schulman, che assumerà il ruolo di CEO del marchio Coach, di cui sarà “responsabile di tutti gli aspetti”, a partire dal prossimo 5 giugno.

Il manager ha annunciato la scorsa settimana che avrebbe lasciato il prossimo 10 maggio il department store americano Bergdorf Goodman, che guida dal 2012, così come la Presidenza di NMG International (Neiman Marcus Group), che occupa in parallelo dal 2014 in seguito all’acquisto del sito di vendite online Mytheresa.com. In precedenza, tra il 2007 e il 2012, Schulman è stato CEO di Jimmy Choo, oltre ad aver ricoperto in passato ruoli di responsabilità nelle vendite e nel merchandising da Gap, Yves Saint Laurent e Gucci.

Il gruppo ha inoltre annunciato che Andre Cohen, artefice dell’espansione di Coach in Asia, “attuale Presidente dell’America del Nord e del marketing livello mondo del brand, lascerà la società a fine giugno per tornare in Asia con la sua famiglia”.

Infine, nell’ambito di questa riorganizzazione, Ian Bickley, Presidente Internazionale del gruppo per Coach, sarà promosso e andrà a occupare un posto direzionale all’interno del gruppo stesso, diventando a partire dal 2 luglio “Presidente dello sviluppo, del business mondiale e delle alleanze strategiche” della società.

Un ruolo creato ex novo, nel quale “sarà responsabile delle partnership strategiche tra i brand, supervisionerà lo sviluppo immobiliare dell’azienda a livello mondiale e collaborerà con i Presidenti dei brand per quanto concerne le relazioni strategiche con i distributori, le partnership per le licenze e le collaborazioni. Bickley si occuperà inoltre dello sviluppo della strategia multibrand di Coach, Inc.”, ha precisato il gruppo nel comunicato.

Versione italiana di Laura Galbiati

Versione italiana di Laura Galbiati

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AccessoriLusso - AltroNomine