Clergerie si lancia nell'e-commerce

Continua l’espansione retail di Clergerie, marchio francese di calzature di lusso detenuto da First Heritage Brands (proprietario anche di Delvaux e Sonia Rykiel), che ha aperto il suo primo sito di vendite online.

Le sneakers high-top raffia di Clergerie
 
Dopo le aperture in rue Saint-Honoré, a Parigi, e in Madison Avenue, a New York, i clienti potranno comprare i prodotti del marchio anche attraverso il suo e-shop. Al momento, la piattaforma di e-commerce servirà Europa, UK e USA.
 
“Credo che il lancio del nuovo portale rappresenti una grande opportunità in termini di visibilità e permetterà al brand di raggiungere un pubblico più ampio”, ha dichiarato il CEO Perry Oosting. “Il nuovo sito web e la piattaforma di e-commerce consentiranno una migliore rappresentazione della rinnovata immagine e dell’estetica di del marchio”, ha concluso Oosting.
 
Per l’occasione, il brand fondato Robert Clergerie ha realizzato due nuovi modelli di scarpe. Si tratta delle prime sneakers unisex per l’insegna transalpina, una high e una low-top, disponibili entrambe con un motivo grafico bicolor, nero e naturale, foderate in pelle.
 
Ad oggi, il marchio disegnato dal direttore creativo David Tourniaire-Beauciel può contare su una rete di vendita diretta di 15 boutique tra Francia, Londra, USA, Madrid e Ginevra, oltre ad una distribuzione nel canale multimarca, in selezionati luxury retailer nel mondo.
 
Il giro d’affari di Clergerie è generato per il 55% in Europa e per il 45% negli Stati Uniti; il 90% del fatturato deriva dalla vendita di calzature da donna.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - ScarpeLusso - ScarpeDistribuzione