Claudio Marenzi (Herno) designato Presidente di Sistema Moda Italia

Claudio Marenzi, Presidente di Herno S.p.A., è stato designato come nuovo Presidente di Sistema Moda Italia. Una candidatura approvata all’unanimità il 14 marzo dalla Giunta di SMI e largamente condivisa dall’intera associazione a seguito delle consultazioni tra gli associati condotte dall’apposita Commissione composta da Carlalberto Corneliani, Marino Vago e Paolo Zegna. La proclamazione ufficiale avverrà nell’Assemblea degli Associati di Sistema Moda Italia del prossimo giugno.
Claudio Marenzi

Claudio Marenzi ha ricoperto dal 1983 diversi incarichi nell’azienda di famiglia, prima Responsabile della Produzione, poi Responsabile Commerciale e Consigliere Delegato, con la delega allo sviluppo strategico della comunicazione e Responsabile del Marketing aziendale. Successivamente viene nominato Direttore Generale, mantenendo la carica di Consigliere Delegato. Nel 2005 assume la presidenza del consorzio Classico Italia. Nel 2007 diventa Amministratore Delegato di Herno S.p.A. e nel marzo 2012 assume la carica di Presidente.

"Sono onorato di guidare l'associazione che meglio rappresenta il valore del made in Italy nel mondo", ha dichiarato Claudio Marenzi.

"Sono molto contento del modo in cui si è giunti alla designazione di Claudio, con una consultazione ampia e approfondita", ha commentato Michele Tronconi, Presidente uscente ma nel pieno della vertenza per il rinnovo del CCNL. "Ho la certezza di un gioco di squadra che proseguirà, proprio per mantenere unita e integra la nostra filiera produttiva".

Herno nasce nel 1948 da un'idea del Cavaliere del Lavoro Giuseppe Marenzi, con la collaborazione di sua moglie Alessandra Diana. I due prendono spunto dal fiume Erno che attraversa il paese, per etichettare il prodotto più idoneo al Lago Maggiore: l’impermeabile, partendo dai modelli da uomo e completando poi con la collezione donna. L’azienda si espande da prima nel mercato italiano e successivamente in tutto il mondo.

Negli anni ’60 si specializza nella lavorazione double face e sui capi-spalla in cachemire. Nel 1971 viene realizzata l’apertura della prima boutique Herno, ad Osaka in Giappone, mercato destinato a diventare il primo della società. Nel decennio successivo Herno sbarca negli Stati Uniti. A partire dagli anni ’90, la società intraprende una nuova iniziativa prettamente industriale a favore di marchi terzi, producendo per prestigiose griffe. Collaborazioni che con alcuni brand continuano tutt'ora. Nel prodotto odierno dell'azienda novarese si fondono tradizione e contemporaneità, quest'ultima espressa attraverso la ricerca di tessuti tecnologici ad alta performance. Herno ha ottenuto, nel 2012, 33 milioni di euro di fatturato e ha 125 dipendenti.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Nomine