C.L.A.S.S. anticipa alla Arab Fashion Week il lancio dei programmi didattici C.L.A.S.S. Education

La Arab Fashion Week è la prima Settimana della Moda organizzata dall’Arab Fashion Council e si è tenuta a Dubai dal 31 ottobre al 2 novembre al “Park Hyatt” di Dubai; una Fashion Week di cui sono state protagoniste assolute collezioni che uniscono il sapore del prêt-à-porter a quello della haute couture.

www.classecohub.org

L'evento, che era al debutto, con i suoi progetti articolati in grado di coinvolgere tutte le realtà culturali e della moda del Medio Oriente, mira a posizionarsi, in breve tempo, come uno degli appuntamenti più importanti del panorama fashion globale, con il supporto delle maggiori autorità della moda internazionale.

Nel corso della Fashion Week del mondo arabo, la piattaforma C.L.A.S.S. (Creativity Lifestyle and Sustainable Synergy) ha dato voce alle innovazioni più smart. C.L.A.S.S., fondata dalla professoressa Giusy Bettoni (che è anche consigliere ecologico/Ecological Advisor dell'Arab Fashion Council), è un network multi-piattaforma unico nel suo genere che mette in mostra materie prime e tessuti esclusivi, creati utilizzando le ultime tecnologie che forniscono soluzioni di design sostenibile.

C.L.A.S.S. offre servizi globali completi di comunicazione, marketing e sviluppo prodotto specializzati in un nuovo tipo di lusso per la moda e il tessile. Giusy Bettoni interviene ad eventi globali di moda e lusso riguardanti pratiche di progettazione sostenibile e focalizzandosi sulla comunicazione e l'innovazione dei materiali.

“C.L.A.S.S. è una piattaforma che sostiene il più alto concetto di design, ricerca e innovazione. Il nostro obiettivo è quello di integrare i materiali responsabili nel processo di progettazione. Si tratta di un viaggio ispiratore di nuovi valori che parlano al consumatore coscienzioso di oggi”, dice la Bettoni.

In questa settimana emiratina, per esempio, Giusy Bettoni ha partecipato al “Luxury & Fashion Press Forum”, insieme a Ralph Debbas, CEO e Chairman di W Motors, a Mario Boselli, Presidente Onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana, a Caroline Rush, Chief Officer del British Fashion Council, a Desiree Bollier, CEO di Value Retail, e allo sceicco Hend Al Qassemi, caporedattore di “Velvet Magazine”.

Il CEO di C.L.A.S.S. Giusy Bettoni con Jacob Abrian, Ambassador & Founder dell'Arab Fashion Council

“Abbracciamo un'ampia cultura di innovazioni eco-intelligenti e di conoscenze che circondano questi sviluppi. L'unicità e la caratterizzazione di questi materiali rivoluzionari sono valori-chiave che genereranno un cambiamento positivo per il nostro futuro. E' anche per questo che abbiamo deciso di lanciare il progetto C.L.A.S.S. Education”, continua la Bettoni.

Nel mese di gennaio 2016, C.L.A.S.S. farà infatti scattare l'offerta di programmi didattici C.L.A.S.S. Education. I programmi d'insegnamento saranno dinamici e personalizzati, a breve e lungo termine, e si occuperanno di cosa pensano della nuova generazione di tecnologie tessili i professionisti della moda, i docenti e gli studiosi del settore. I programmi comprendono valutazioni della filiera tessile in loco, analisi dei materiali, visite ad aziende di moda e lusso, e laboratori di “eco-moda” interattivi. Il loro approccio design-centred integra la responsabilità come parte di un modello di business moderno che genera sostenibilità nel mercato odierno in grande evoluzione.

Giusy Bettoni ha creato il programma insieme ad un suo collaboratore di lunga data: James Mendolia, creativo, formatore ed insegnante alla Parsons School of Design di New York.

Il primo laboratorio educativo di C.L.A.S.S., “Innovative Textile Solutions: Eco-Fashion Workshop”, è previsto per il 18-20 gennaio 2016 a Milano. Si tratta di un workshop rivolto a stilisti di moda, educatori, merchandiser, sviluppatori di prodotti, specialisti di sourcing e tecnici tessili.

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Creazione