C&A ristruttura le due sedi europee

Il marchio olandese C&A ha confermato l'eliminazione di 160 posti di lavoro nella sua sede di Düsseldorf (Germania), e di altri 70 in quella di Vilvorde (Belgio), per "migliorare la competitività in Europa" e "costruire un clima di business duraturo e sostenibile", precisa il brand in un comunicato.

Il provvedimento di riduzione del personale interesserà le sedi europee di C&A in Germania e in Belgio. - Foto: C&A

Un duro colpo per le due sedi, che gestiscono la prima le collezioni femminili e la seconda l'uomo e il bambino, e la cui forza lavoro è rispettivamente di 1.400 e 570 persone. La decisione s'iscrive nell'ambito dell'attuale riorganizzazione del gruppo, nella quale C&A ha investito ben un miliardo di euro.

Un anno fa, C&A Europe, il cui fatturato è vicino ai 6 miliardi di euro, aveva già riorganizzato il proprio comitato esecutivo, che è stato ridotto a soli sei membri, contro i precedenti nove.

c&a

La ristrutturazione non interesserà i negozi, ha anche annunciato C&A. Una rete che prossimamente dovrebbe mostrare un nuovo concept, testato lo scorso anno su tre indirizzi.

A livello internazionale, C&A opera attraverso una rete di 2.058 negozi in circa 20 nazioni, che attira ogni giorno 2 milioni di visitatori.

(Versione italiana di Gianluca Bolelli)

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - Prêt à porter Moda - AltroBusiness