Burberry: i primi look firmati Riccardo Tisci

Nominato il 12 marzo direttore artistico di Burberry, Riccardo Tisci non ha perso tempo. Lo stilista italiano, che ha la delicata missione di succedere a Christopher Bailey, ha svelato sul suo profilo Instagram i primi modelli che ha disegnato, i quali attingono notevolmente dal DNA della firma britannica di lusso, di cui rivisita i fondamentali.

Il trench Burberry rivisto da Riccardo Tisci - Instagram

Una serie di coppie, uomini e donne, abbracciate, sono fotografate con le facce nascoste, ed entrambe indossano gli stessi abiti. Il trench, il maxi kilt, la giacca trapuntata, il famoso cappotto impermeabile in gabardine “car coat” e ancora il grande poncho con gli imprescindibili motivi del tartan Burberry…
 
Questi sono i capi che lo stilista italiano, che per 13 anni è stato il direttore artistico di Givenchy, dove ha già affiancato Marco Gobbetti, l’attuale CEO del marchio inglese, ha scelto di reinterpretare, rivelando una dozzina di look in anticipo sulla sua prima sfilata a Londra del prossimo settembre.
 
“Volevo celebrare la bellezza, l'eredità e il patrimonio che ho scoperto arrivando in Burberry. 'B Classic' è una collezione che ho creato per celebrare le icone della maison – capi come il trench, la giacca trapuntata, il car coat, il kilt – che si trovano al centro della pre-collezione per la primavera-estate 2019 disegnata dal fantastico studio di Burberry”, ha commentato Riccardo Tisci per illustrare queste immagini.

Riccardo Tisci mette in primo piano anche il kilt per Burberry - Instagram

La griffe inglese, in piena fase di rilancio, intende concentrarsi sul prodotto. Infatti ha appena annunciato l’acquisizione di CF&P, un produttore toscano specializzato nella pelletteria, che fino a questo momento era un suo abituale fornitore, per creare un centro produttivo d’eccellenza e poter meglio controllare la qualità e la catena di produzione.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - AltroCollezione