Bio-on: finanziamento di 8 milioni dal MISE per ricerca e sviluppo

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha concesso a Bio-on un finanziamento di 8 milioni di euro nell'ambito del bando per grandi progetti in ricerca e sviluppo. Nello specifico, il finanziamento è relativo allo "Sviluppo di sistemi innovativi per la produzione di biopolimeri Pha a partire da scarti e sottoprodotti agro-industriali destinati a settori dall'alto valore aggiunto".

Bio-on - Twitter/Bio-on

Il finanziamento agevolato sarà rimborsato da Bio-on al tasso dello 0,80%, ed è concesso a fronte di un ulteriore finanziamento bancario agevolato di oltre 692 mila euro.

"L'importo”, si legge in una nota, “è destinato a sostenere l'attività di ricerca, sviluppo, dimostrazione e prototipizzazione presso i diversi stabilimenti di Bio-on e in particolare in quello di prossima apertura a Castel San Pietro Terme, in provincia di Bologna, dove verranno messi a punto i processi specifici di produzione attraverso l'ingegnerizzazione di impianti di grande capacità e lo sviluppo di applicazioni per il biopolimero in settori specifici ad alto valore aggiunto quali la cosmetica, il biomedicale, la bonifica ambientale, l'uso organico e gli oggetti plastici strutturali: cosmetica, biomedicale, bonifica ambientale, oggetti plastici strutturali".

Fonte: APCOM

CosmeticiBusiness