Bata lancia una capsule con Melissa Satta e punta sul “Red”

Il brand di calzature Bata ha presentato ufficialmente lo scorso 20 settembre con un evento nello store di via Dante a Milano la nuova capsule collection per l’autunno/inverno 2017 nata dalla collaborazione con Melissa Satta, testimonial del marchio dallo scorso anno.

Barbara Franceschetto, Managing Director di Bata Italy

“Nel corso dell’anno il rapporto tra Bata e Melissa Satta si è consolidato sempre di più e abbiamo così pensato a un progetto esclusivo che esprimesse concretamente questo connubio: il lancio di una collezione firmata Melissa Satta, che come lei fosse caratterizzata da un alto contenuto fashion e di forte appeal sul pubblico femminile. L’idea era quella di rimanere coerenti con il nostro punto di forza: il comfort associato alla femminilità”, ha raccontato a FashionNetwork.com Barbara Franceschetto, Managing Director di Bata Italy.

La capsule “Melissa Satta X Bata” si rivolge a una donna forte e impegnata, che non rinuncia allo stile, e trae ispirazione da diversi temi, dagli “sfavillanti” anni ’80, a una vena più romantica, fino a un mood rock. Una seconda release, che sarà lanciata in occasione del Natale, si ispirerà invece all’eleganza senza tempo delle dive anni ’40. La capsule, composta da circa 30 pezzi, è disponibile in tutti gli store Bata a un range di prezzi che va da un minimo di 69,99 euro ad un massimo di 139,99 euro.

Stivali della capsule “Melissa Satta X Bata”

Per quanto riguarda i progetti futuri, per il 2018 Bata si concentrerà sul rinnovo dei suoi negozi secondo il nuovo format “Red Concept”, oltre ad aprire nuovi negozi in città strategiche dove il marchio non è ancora presente, espandendo sia la catena diretta che il franchising, e valutare anche l’ingresso in nuovi centri commerciali.

“Dal punto di vista della strategia del brand, Bata sta cercando di diventare un marchio sempre più innovativo anche dal punto di vista dello stile”, ha spiegato Franceschetto. “Da quest’anno abbiamo iniziato un processo di riposizionamento del brand che ha come cardini principali la centralità del prodotto e il trasformare la shopping experience nei nostri negozi in un’esperienza distintiva, emozionale e coinvolgente”.

Bata, che conta in Italia 160 negozi diretti e 75 in franchising, prevede di chiudere il 2017 con un’importante crescita del fatturato, accompagnato da un consistente miglioramento dei margini di vendita e del risultato operativo.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - ScarpeDistribuzioneCollezione