B2B: Vente-Privée e Nikon fanno squadra per la digitalizzazione dei cataloghi

Per rafforzare la sua offerta di servizi ai marchi, Vente-Privée annuncia che collaborerà con Nikon/MRMC, divisione professionale di Nikon, per lo sviluppo di nuove tecnologie di produzione di foto e video.

Lo studio fotografico di Vente-Privée - VP/Luca Nicolao - Architecte AEV : S.Piat

Le due società indicano che la partnership ha già permesso di sviluppare un sistema di acquisizioni di foto, video e immagini a 360° che integra tutti i tipi di illuminazione e angoli, e che è utilizzabile sia per i primi piani sugli oggetti che sulle modelle in piena sfilata. Il dispositivo è basato sulla tecnologia Mark Roberts Motion Control (MRMC), di Nikon. Il sistema automatizzato punta a far guadagnare tempo e creatività ai brand utilizzando Vente-Privée per la digitalizzazione del loro catalogo.
 
“Innovare costantemente per supportare i nostri marchi in una visione a lungo termine fa parte del nostro DNA”, spiega il PDG e fondatore di Vente-privée, Jacques-Antoine Granjon. “La coproduzione di una simile innovazione rappresenta un’opportunità nuova per i marchi, che possono ottimizzare le loro immagini per creare cataloghi digitali di grandissima qualità, e così rispondere alle abitudini dei consumatori, che sono in continua evoluzione”.
 
Leader nelle vendite-evento temporanee, Vente-Privée ha registrato 3 miliardi di euro di vendite lo scorso anno, e all’inizio del 2017 ha annunciato l’investimento di 80 milioni di euro nell’innovazione. Presente in 14 nazioni, il portale conta più di 6.000 marchi partner, per i quali ha sviluppato nel corso del tempo un'offerta di servizi di supporto.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

IndustryCreazioneInnovazione