Amazon lancia il marchio di capi basic moderni Meraki

Il colosso statunitense delle vendite online Amazon continua ad ampliare la sua offerta nel campo della moda con Meraki, un nuovo marchio misto dedicato ai capi basici moderni. L’offerta iniziale, disponibile su una pagina dedicata del portale, conta per ora su una quarantina di capi da donna e il doppio per gli uomini.

Due outfit, per uomo e donna, di Meraki - Amazon

Un catalogo che va dal jeans (30 euro) alla t-shirt (17 euro), passando per il piumino (65 euro), il cardigan (35 euro), il blazer (70 euro) e la camicia slim (25 euro). Capi che beneficiano di vantaggi di consegna legati al programma Prime di Amazon.
 
“Meraki è stato creato per proporre ad ogni cliente di Amazon il proprio vestiario di base preferito, quei capi di riferimento ai quali finisce sempre per tornare a optare”, spiega Frances Russell, la vicepresidente di Amazon Fashion Private Brands Europe. “Il nostro scopo è di offrire quanto c’è di meglio ai nostri clienti, che si tratti di un blazer modernizzato, di una semplicissima camicia di cotone, di una maglietta o di un pantalone chino”.
 
La moda è uno dei più importanti segmenti per le vendite di Amazon. Ciò ha portato l’azienda statunitense a creare lo scorso anno il marchio di abbigliamento Find, presto seguito da un’offferta sportiva, da un marchio dedicato agli abiti da sera, Truth & Fable, e da un’etichetta che produce biancheria intima, Iris & Lilly. A tutto questo si aggiunge il programma Prime Wardrobe, che permetterà, a partire da tre capi d’abbigliamento ordinati, di ricevere una scatola con i prodotti da provare, prima di decidere quali restituire al portale.

Meraki entra a far parte del portafoglio di marchi di proprietà di Amazon, già composto da Find, Truth & Fable e Iris & Lilly - Amazon

Amazon ha registrato vendite per 177,9 miliardi di dollari (142,5 miliardi di euro) nell’esercizio 2017, crescendo del 31%. Al termine dello stesso anno, il suo utile netto è passato da 2,4 a 3 miliardi di dollari (2,4 miliardi di euro), mentre l’utile operativo è sceso del 2%, a 4,1 miliardi.

Versione italiana di Gianluca Bolelli

Copyright © 2018 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Moda - AltroDistribuzioneBusinessCollezione