Al via “i Saloni WorldWide Moscow”: 300 aziende presenti, di cui 231 italiane

L`Italia nei primi sei mesi del 2017 ha registrato un incremento del 12% delle esportazioni nella Federazione. E sulla scia di questo trend, l`Ufficio Agenzia ICE di Mosca organizza, in collaborazione con FederlegnoArredo, la XIII edizione della fiera internazionale "i SaloniWorldWide Moscow", che si conferma l`appuntamento di riferimento per il mercato russo e dei paesi limitrofi per il settore Arredamento e Design.

Un padiglione dell'edizione 2016 della fiera “i SaloniWorldWide Moscow” - http://www.isaloniworldwide.ru/media/mediagallery.html

La manifestazione che si svolgerà dall`11 al 14 ottobre presso il centro espositivo Crocus, ha l`obiettivo di confermare e possibilmente accrescere i risultati dell`edizione 2016, che vide la presenza di 30.275 operatori specializzati provenienti da Mosca, dalle regioni russe e da numerosi altri Paesi esteri.

"L'edizione 2017 dei Saloni WorldWide Moscow - ha affermato Pier Paolo Celeste, direttore Agenzia ICE Mosca - rappresenta un appuntamento particolarmente ricco di aspettative per le imprese italiane e significativo per comprendere l'atteggiamento dei nostri partner locali. Il nuovo contesto economico della Federazione Russa sta mostrando segnali di vitalità: in base ai dati ufficiali delle Dogane Russe, l'Italia nei primi sei mesi del 2017 ha registrato un incremento del 12% delle esportazioni nella Federazione nel settore dell`arredamento e resta primo partner per il segmento di alta gamma (85 milioni di euro, pari al 9,14% del mercato)".

Quest'anno saranno 300 le aziende presenti, di cui 231 provenienti dall`Italia. Abbinata ai Saloni la fiera MADE expo WorldWide, dedicata all'architettura di interni e alle finiture, che rafforza e conferma il primato del Made in Italy sul mercato russo, di grande importanza per il sistema produttivo italiano.

Fonte: APCOM

TessileDecorazioneSaloni / fiere