10 Corso Como rilevato dagli ex TwinSet Sgarbi e Simona Barbieri

10 Corso Como, concept store noto in tutto il mondo e fondato da Carla Sozzani nel 1991, ha cambiato proprietà. A rilevare dalla famiglia Rusconi l’intero edificio di 3.000 metri quadri sono stati l’imprenditore Tiziano Sgarbi e la stilista Simona Barbieri, fondatori ed ex proprietari del marchio di abbigliamento carpigiano TwinSet, ora detenuto al 100% dal fondo Carlyle.

La sede milanese del noto concept store - DR

La nota location milanese, che ha sedi anche a Tokyo, Seoul, Shanghai, Pechino e New York, include, oltre al concept store, anche un bookshop, un ristorante, un mini-hotel da tre suite e la Galleria Sozzani. Il valore della transazioni si aggirerebbe sui 30 milioni di euro.

Contattato da FashionNetwork, il CEO di Dieci Srl, Donato Maino, ha dichiarato che: “Nell’ambito di una normale transazione immobiliare, l’edificio al civico N° 10 di Corso Como è stato venduto. Sono in corso conversazioni per il contratto di affitto. Nulla cambierà, né ora né in futuro, per quanto riguarda l'integralità a Milano del concetto 10 Corso Como”.

Tiziano Sgarbi è oggi anche alla guida della società romagnola Abraham Industries, cui fanno capo i marchi Erika Cavallini, Liviana Conti, Circus Hotel e Semicouture.

Copyright © 2017 FashionNetwork.com Tutti i diritti riservati.

Lusso - Prêt à porter Lusso - AltroDecorazioneIndustria alberghieraLifestyle - AltroModa - AltroBusiness